Tag

Il Foodtech fa gola: il boom mondiale arriva in Italia (e parte da Roma)

Pubblicato da Redazione il

LVenture Group, Pi Campus, StartupBootcamp FoodTech: venture capitalist e acceleratori romani stanno superando gli steccati. L’obiettivo: creare un ecosistema. Il caso dell’enoteca online wineOwine

Come si può definire una crescita di investimenti del 152 per cento in un dato settore in un anno? Un boom, tanto più se non si sta parlando di noccioline ma di 5,7 miliardi di dollari. A tanto ammontano gli investimenti di venture capital in startup del settore "foodtech", a livello globale nel 2015. Per dare un termine di confronto, il Fintech, accreditato...

Continua a leggere
  • By Redazione il in Cibo

Agtech, gli investimenti del 2015

Pubblicato da Redazione il

L’agtech cresce in capitali investiti (4,6 miliardi di dollari) e round chiusi. Il settore, trainato dal food eCommerce, è sempre più variegato. Cambia la geografia, sempre più globale. Ma i numeri raccontano ancora un potenziale inespresso.

Per cibo e agricoltura la qualità è tutto. Ma anche la quantità fa la sua parte: nel 2015 gli investimenti attratti dal settore agtech (cioè la tecnologia applicata all’agroalimentare) hanno raggiunto i 4,6 miliardi di dollari.

Continua a leggere
  • By Redazione il in Cibo

Foodtech, l'anno da record delle startup (e le italiane crescono)

Pubblicato da Redazione il

Il 2015 è stato un anno record per le startup foodtech. Le cifre del mercato italiano sono lontane dalle vette mondiali. Ma crescono investimenti e operazioni. 

Il cibo fa gola. Ancora di più se accompagnato dalla tecnologia. Le startup foodtech hanno attirato 5,7 miliardi di dollari nel 2015: un record assoluto, con un incremento del 152% rispetto all’anno precedente. Record anche per gli affari conclusi: 275, il doppio del 2014. Sono i dati emersi da un report di Cbinsight. Il 2015 si è chiuso con un’accelerazione: l’ultimo trimestre è il più...

Continua a leggere
  • By Redazione il in Cibo